PRODOTTI → CASA dell'ACQUA → FAQ

FAQ sulla CASA dell'ACQUA

La Casa dell'Acqua è un prodotto innovativo che offre un accesso facile e conveniente ad acqua di alta qualità; tuttavia, come per qualsiasi nuovo prodotto o servizio, possono sorgere dubbi e domande, e per questo motivo, è stata creare questa pagina di FAQ (Frequently Asked Questions) dedicata alle Case dell'Acqua.

Questa pagina di FAQ nasce per Fornisce informazioni immediate e Migliorare la trasparenza del servizio e del prodotto offerto.

001 | Cos'è una Casa dell'Acqua?

Una Casa dell'Acqua è un punto di distribuzione pubblico dove le persone possono rifornirsi di acqua potabile MICROFILTRATA, sia Naturale che Frizzante, a un costo NOTEVOLMENTE inferiore rispetto all'acqua in bottiglia venduta nei negozi, garantendo tuttavia un'ottima qualità del prodotto. 

Questi impianti sono progettati per:


Installate in spazi pubblici come piazze, parchi o vicino a edifici pubblici, le Case dell'Acqua sono dotate di una tecnologia avanzata per filtrare e refrigerare l'acqua, assicurando che il prodotto sia sempre sicuro e piacevole al gusto

Queste strutture rappresentano un'alternativa ecologica all'acquisto di acqua in bottiglia, ed ai purificatori domestici, contribuendo significativamente alla riduzione dei rifiuti plastici.

002 | Come funziona una Casa dell'Acqua ?

Una Casa dell'Acqua sfrutta l'acqua proveniente dalla rete idrica fornita dall'acquedotto comunale. 

Questa acqua è già potabile, ma la Casa dell'Acqua la sottopone a ulteriori trattamenti per migliorarne la qualità ed il gusto. 

Il format filtrante varia da struttura a struttura secondo le personalizzazioni richieste dalla committenza, tuttavia di Standard Artide produce le proprie Case dell'Acqua secondo questo format grossolanamente riepilogato (in quanto sarebbe molto più complesso):

  1. PRE-Filtrazione Sedimenti 
    La pre-filtrazione a sedimenti con maglia da 5 micron rappresenta un metodo efficace per eliminare particelle e sedimenti fini dall'acqua prima che attraversi ulteriori stadi di trattamento.
    Questo processo non solo migliora significativamente la qualità dell'acqua rendendola più chiara, ma protegge anche gli impianti di trattamento successivi da potenziali danneggiamenti e ostruzioni facilitando la rimozione di contaminanti più grandi prima che raggiungano filtri più fini, la pre-filtrazione estende la durata degli impianti di trattamento, riducendo i costi di manutenzione e garantendo un'efficienza operativa costante.
    È una soluzione preventiva che ottimizza l'intero sistema di trattamento dell'acqua.

  2. Filtrazione attraverso carboni attivi
    La filtrazione dell'acqua con carboni attivi da 0,5 micron è estremamente efficace nell'eliminare contaminanti chimici, come cloro, pesticidi e composti organici volatili, migliorando significativamente sapore e odore.
    Questa tecnica consente anche di catturare particelle estremamente piccole, garantendo un'acqua più pura e sicura per il consumo, Questo metodo di filtrazione migliora la qualità dell'acqua senza l'uso di sostanze chimiche, offrendo un approccio naturale ed ecologico al trattamento dell'acqua.

  3. Sterilizzazione con Raggi UVC
    La sterilizzazione UV distrugge batteri, virus e microorganismi patogeni senza l'uso di sostanze chimiche, evitando la formazione di sottoprodotti nocivi. Questa sinergia assicura un'acqua estremamente pura e sicura per il consumo, mantenendo le proprietà naturali dell'acqua e proteggendo la salute degli utenti.
    È una soluzione ecologica che garantisce alta efficienza nella purificazione dell'acqua.

  4. Aggiunta di Anidride Carbonica
    Questo processo arricchisce l'acqua con bollicine che ne migliorano la frizzantezza e il sapore, rendendola più gradevole al palato.
    L'acqua gasata può essere una valida alternativa alle bevande zuccherate e gassate, offrendo una scelta più sana senza rinunciare al piacere di una bevanda frizzante

  5. la Refrigerazione
    Bere acqua fresca, specialmente in climi caldi o dopo l'attività fisica, può essere più rinfrescante e stimolare l'assunzione di liquidi, aiutando a mantenere una buona idratazione.
    L'acqua fredda accelera il processo di raffreddamento del corpo, fornendo sollievo immediato dal calore. Inoltre, mantenere l'acqua a temperature più basse può limitare la crescita di batteri, garantendo una qualità dell'acqua migliore e più sicura per il consumo.

Gli utenti accedono all'acqua tramite distributori automatici, portando con sé contenitori riutilizzabili. L'accesso all'erogazione può essere:

  1. Libero
    L'acqua è disponibile senza restrizioni o costi aggiuntivi, consentendo un uso illimitato.

  2. Libero ma Limitato
    L'accesso all'acqua è gratuito, ma soggetto a limitazioni come quantità massime giornaliere e/o persone che possono accederVi (ad esempio ai soli residenti del Comune), queste limitazioni possono essere applicate con Tessere, QR Code, Codice Fiscale, CRS ecc,,.
     
  3. A pagamento
    Generalmente mezzo tessera ricaricabile, l'acqua è fornita in base al consumo, con tariffe stabilite dall'ente gestore e/o dal Comune, incentivando un uso consapevole e limitato della risorsa.

Questo sistema non solo offre acqua di alta qualità a un prezzo ridotto ma promuove anche un modello di consumo responsabile e sostenibile.

003 | Perché utilizzare le Case dell'Acqua ?

Utilizare la Casa dell'Acqua offre principalmente i seguenti vantaggi:

  1. RISPARMIO ECONOMICO
    Rispetto all'acqua in bottiglia, l'acqua erogata dalle Case dell'Acqua è decisamente più economica; generalmente 1 lt d'acqua in bottiglia ha un costo medio di 0,50 €/lt [1] contro i 0,05 €/lt della Casa dell'Acqua, vi è quindi un risparmio del 90%.
    In termini economici, considerando che per l'ISTAT una famiglia media ha un consumo annuale procapite di 223 lt d'acqua in bottiglia [2], utilizzanto solo quella della Casa dell'Acqua una famiglia media di 3 persone avrebbe un risparmio di almeno ~300,00 €.

  2. SICUREZZA
    L'approvvigionamento dell'acqua erogata proviene nel 99% dei casi da rete di acquedotto, in più viene filtrata al fine di migliorarne il gusto.
    L'acqua prelevata viene filtrata istantaneamente, è quindi Acqua VIVA, non stivata in bottiglie trasparenti che possono degradare la qualità del prodotto in esse contenute se non correttamente conservate e stivate.

    Essendo un distributore pubblico gli enti di controllo territoriale (come ASL, ATS) effettuatno periodicamente delle verifiche sulla qualità del prodotto erogato e sulla corretta gestione del processo di manutenzione.

  3. COMODITA'
    le Case dell'Acqua sono facilmente accessibili e generalmente disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

  4. RIDUZIONE dell'IMPATTO AMBIENTALE
    Utilizzando le Case dell'Acqua si riducono drasticamente le bottiglie di plastica inutilizzate, con un grande beneficio per l'ambiente.

    Difatti ipotizzando di eliminare il consumo di acqua in bottiglia pari a 223 lt procapite annui [2], una famiglia di 3 persone che si approvvigiona dalla Casa dell'Acqua permetterebbe di ottenere un risparmio di CO2 [3] pari ad un albero di mezza altezza, ovvero in due anni è come se si fosse piantato un'albero.

    Sembra un dato di poco conto, ma considerando la popolazione di un piccolo comune come può essere quello di Sala Baganza (magnifica località in cui ha sede la Artide srl azienda leader nella produzione di Case dell'Acqua) pari a 5.899 abitanti, se tutti utilizzassero l'acqua della Casa dell'Acqua si potrebbero piantare ogni anno 1309 alberi corrispondenti ad una superfice di 1,4 campi da calcio.

004 | Quali vantaggi ho a bere dalla Casa dell'Acqua rispetto all'acqua di casa ?

Bere acqua dalla Casa dell'Acqua anziché direttamente da quella di casa può offrire vantaggi in termini di qualità dell'acqua.

Difatti il gestore del servizio idrico integrato è responsabile della qualità dell'acqua fino al punto di consegna (ovvero dove viene installato il contatore), successivamente è a discapito dell'utenza privata il buon mantenimento della condotta idraulica, pratica che difficilmente viene operata in modo coerente e costante nel tempo.

Premesso che l'acqua in italia distribuita dagli acquedotti è di alta qualità (in quanto proveniente per la maggior parte da fonti in profondità), questa nel percorso della rete distribuzione (dall'acquedotto a casa) può avere una lieve mutazione in termini di gusto in particolar modo durante il trasporto nelle tubazioni [4].

Nella Casa dell'Acqua dopo il punto di consegna dell'acqua di acquedotto, viene installato (chiaramente in modo ridotto) l'impianto di trattamento che generalmente viene fatto alla base dell'acquedotto, quindi le filtrazioni e le sterilizzazioni intallate, migliorano il gusto assicurando un'acqua di qualità costantemente elevata, indipendentemente dalle variazioni di qualità che possono verificarsi nell'approvvigionamento a valle.

005 | Se l'acqua di approvvigionamento è potabile, perchè filtrarla e sterilizzata ?

Anche se l'acqua di approvvigionamento è potabile, l'acqua in erogazione deve tecnicamente essere perfetta.

Premesso che l'acqua in italia distribuita dagli acquedotti è di alta qualità (in quanto proveniente per la maggior parte da fonti in profondità), questa nel percorso della rete distribuzione (dall'acquedotto a casa) può avere una lieve mutazione in termini di gusto in particolar modo durante il trasporto nelle tubazioni [4]. 

Difatti il gestore del servizio idrico integrato è responsabile della qualità dell'acqua fino al punto di consegna (ovvero dove viene installato il contatore), successivamente è a discapito dell'utenza privata il buon mantenimento della condotta idraulica, pratica che difficilmente viene operata in modo coerente e costante nel tempo.

Nella Casa dell'Acqua dopo il punto di consegna dell'acqua di acquedotto, viene installato (chiaramente in modo ridotto) l'impianto di trattamento che generalmente viene fatto alla base dell'acquedotto, quindi le filtrazioni e le sterilizzazioni intallate, migliorano il gusto assicurando un'acqua di qualità costantemente elevata, indipendentemente dalle variazioni di qualità che possono verificarsi nell'approvvigionamento a valle. 

006 | Quali sono i Benefici Ambientali delle Case dell'Acqua?

Le Case dell'Acqua offrono significativi benefici ambientali, ed in particolare:

  1. la riduzione dei rifiuti plastici
  2. l'abbattimento delle emissioni di CO2
    associate alla produzione e al trasporto dell'acqua in bottiglia. 

Utilizzando contenitori riutilizzabili, le persone possono diminuire considerevolmente la quantità di plastica monouso generata, contribuendo alla lotta contro l'inquinamento plastico. 

Inoltre, poiché l'acqua distribuita proviene da fonti locali, le Case dell'Acqua riducono la necessità di trasportare acqua su lunghe distanze, abbassando ulteriormente l'impronta carbonica del consumo idrico. 

Questi impianti rappresentano quindi un passo importante verso modelli di consumo più sostenibili e responsabili.

Una Casa dell'Acqua mediamente all'anno eroga 150.000 litri d'acqua, questo genera [5]:

007 | È necessario portare il proprio contenitore ?

Le Case dell'Acqua sono un servizio pubblico che permette ai cittadini di accedere ad acqua potabile fresca e di alta qualità, e per utilizzare questo servizio, è necessario utilizzare un proprio contenitore per i seguenti principali motivi:

  1. IGIENE
    L'utilizzo di un proprio contenitore riduce il rischio di contaminazione batterica. Le bottiglie di plastica usate possono essere un terreno fertile per batteri e altri microrganismi.

  2. SOSTENIBILITA'
    L'utilizzo di un proprio contenitore riduce l'impatto ambientale. Le bottiglie di plastica monouso sono un problema per l'ambiente, in quanto impiegano centinaia di anni per degradarsi e contribuiscono all'inquinamento da plastica.

  3. LIBERTA' di SCELTA
    Esistono diversi tipi di contenitori che possono essere utilizzati per la Casa dell'Acqua. È possibile scegliere il contenitore più adatto alle proprie esigenze in termini di dimensioni, materiale e design.

Consigli:

  • E' consigliabile utilizzare un contenitore in materiale resistente, come il vetro o l'acciaio inossidabile. La plastica NON è riutilizzabile in quanto l'uso prolungato può intaccare il prodotto internamente e qunidi rilasciare incquinanti tossici nell'acqua stivata al proprio interno. [6]
  • E' importante lavare il contenitore regolarmente con acqua calda, sapone ed amichina.

Invitiamo tutti i cittadini a utilizzare questo servizio e a contribuire alla tutela dell'ambiente.

008 | Bottiglia in VETRO o PLASTICA ?

Optare per bottiglie in vetro anziché in plastica per l'approvvigionamento dell'acqua da un'erogatore rappresenta una scelta consapevole verso la sostenibilità e il benessere. 

Il vetro, materiale inerte e privo di sostanze chimiche nocive come il BPA, assicura che l'acqua mantenga la sua purezza, senza alterazioni nel gusto o nell'odore. A differenza della plastica, che può finire in discarica o negli oceani aggravando l'inquinamento, il vetro è completamente riciclabile e riutilizzabile all'infinito, riducendo l'impronta ecologica e promuovendo un consumo responsabile.

Dal punto di vista economico, sebbene le bottiglie di vetro presentino un costo iniziale superiore, la loro durabilità e riutilizzabilità le rendono vantaggiose a lungo termine, contrastando il ciclo di consumo e rifiuto tipico delle bottiglie di plastica. 

L'adozione di bottiglie in vetro non solo favorisce uno stile di vita più autentico e naturale, ma anche un approccio più consapevole e rispettoso verso l'ambiente.

009 | Quanto costa riempire una bottiglia da una Casa dell'Acqua ?

Il costo dell'acqua presso una Casa dell'Acqua può variare a seconda dell'ente gestore e delle politiche locali, tuttavia, in media, si aggira intorno ai 5 centesimi al litro

Questo prezzo irrisorio è spesso finalizzato al solo scopo di scoraggiare lo spreco e a rientrare in parte nei costi di gestione del servizio da parte dell'ente comunale.

L'acqua delle Case dell'Acqua è un'alternativa più economica e sostenibile rispetto all'acqua in bottiglia monouso, Inoltre, contribuisce a ridurre l'impatto ambientale legato alla plastica.

010 | L'acqua delle Case dell'Acqua è sicura ?

L'acqua fornita dalle Case dell'Acqua è soggetta a rigorosi controlli di qualità che assicurano la sua potabilità e sicurezza. 

Questi controlli NON solo vengono operati dal gestore ma anche da enti regolatori locali (come ATS e ASL) per garantire che il prodotto distribuito al pubblico soddisfi e superi gli standard di qualità.

Inoltre Artide srl ha certificazione ISO 22.000, requisito essenziale per garantire la sicurezza e qualità dell'acqua erogata, stabilendo standard elevati per la gestione della sicurezza alimentare. Questo standard internazionale assicura che l'acqua sia pura e sicura per il consumo, attraverso la gestione delle risorse, il controllo delle contaminazioni e la valutazione rigorosa dei rischi, offrendo ai consumatori fiducia e tranquillità. Questa scelta sottolinea l'impegno verso la salute, garantendo acqua di qualità secondo criteri riconosciuti globalmente.

La trasparenza e il monitoraggio costante sono fondamentali per mantenere la fiducia del pubblico nella sicurezza dell'acqua erogata.

011 | Entro quanto può essere consumata l'acqua prelevata dalla Casa dell'Acqua ?

L'acqua prelevata dalla Casa dell'Acqua è di alta qualità e sicura da bere, ma è consigliabile consumarla entro 24 ore.

Difatti le bottiglie utilizzate per prelevare l'acqua non sono sterili, ed anche se pulite e igienizzate, possono contenere batteri o altri microrganismi che, con il tempo, possono proliferare e alterare la qualità dell'acqua.

Consigli per mantenere al meglio l'acqua prelevata:

  • Solo VETRO
    Utilizzare solo bottiglie in vetro, le bottiglie in plastica riutilizzabili sono più soggette a contaminazione rispetto alle bottiglie in vetro o alle borracce in acciaio inossidabile.

  • LAVARLE
    Utilizzare bottiglie pulite e igienizzate è il modo migliore per esaltare la bontà dell'acqua prelevata oltre al miglior modo per garantirne la sicurezza. 

  • CONSERVARE AL FRESCO
    Conservare l'acqua in un luogo fresco e buio aiuta a rallentare la crescita dei batteri.

  • LONTANO DALLA LUCE
    La luce solare può favorire la crescita di alghe e altri microrganismi.


Non trovi la risposta a ciò che cercavi ?

Non c'è problema, mandaci un messaggio, il ns. servizio clienti è a Tua disposizione e sarà contento di dari le informazioni di cui hai necessità.